20 novembre 2006

Wushu di alto livello in Svizzera

La gara svoltasi il 18 novembre nella splendida città Svizzera di Bellinzona è stata una passerella per un numero molto consistente di bravi atleti; nel wushu moderno categoria forme optional, la parte del leone l’hanno fatta i Dragoni del Sud del Maestro Limoli che hanno esibito Carlo Consoli e Gianmarco Cosentino al di sopra delle parti nelle categorie changquan e nanquan. Nelle forme moderne intermedie e nel tradizionale Shaolin senza avversari gli atleti della Budokway Bergamo del maestro Pasotti, con Mauro Ciarciaglini e Gaelle Albani Rocchetti sopra tutti. Nel wushu moderno codificato, spazio agli gli atleti della Battista Tan Pao sul podio: in spolvero Alessandro Montemurro, oro in sciabola e bastone e bronzo in changquan e stili dimostrativi (aquila). Promettente il giovane Dario Valvassori, alla prima uscita internazionale, argento in changquan e sciabola. Bronzo in spada per Paola Boschin. Bene la prima esperienza all estero per Alessandro Canini (42 taiji) e il giovane Giovanni Sgrò.