5 settembre 2004

FIWS. Italia 1° negli USA

Da “Samurai” di settembre 2004

Dopo il successo conseguito nel 2001 ad Atlanta, tre anni dopo la rappresentativa nazionale della FIWS raddoppia: nel Gaylord Palms resort and convention Center di Orlando in Florida, per la prima volta una selezione occidentale sconfigge la rappresentativa cinese nella competizione organizzata dalla World Professional Sanshou Sanda Federation e la americana Amateur Athletic Union Chinese Martial Art: è stato un magnifico scontro a 3 per l’oro a squadre tra Cina, Italia e USA, sopravanzati dall’Italia di due medaglie d’oro individuali. Promoter della manifestazione il maestro Nick Scrima, già ospite alla Blue Dragon Cup di Bolzano dell’aprile scorso. All’evento hanno partecipato oltre 1000 atleti in rappresentanza dei maggiori Stati, che si sono scontrati sui 16 campi di gara predisposti. Ai comandi del presidente onorevole Massimo Ottolini e del Commissario Tecnico Corrado Lazzarini già alla prima giornata gli atleti azzurri hanno gettato le basi per la loro impresa: eccellono le atlete Laura Perrone nel combattimento, Cristina Ferrara nel taijiquan e Senay Lazzarini nel taolu moderno. Ma si fanno onore anche Giuseppe Paterniti, Lorena Zammataro e Aurelio Bonnici (taijiquan), Savino Delli Carri e Roberto Canziani (taolu tradizionale), Renato Sini (sanshou), e la giovanissima Lien Trovato (taolu moderno).