1 maggio 2017

Programma tecnico della Scuola dalla cintura bianca alla cintura nera

A.S.D.BATTISTA TAN PAO

PROGRAMMA PER I PASSAGGI DI GRADO
fino alla cintura nera 1° duan

posizioni
cavaliere (ma bu), arciere (gong bu), accovacciata o arciere negativo (pu bu), seduta a gambe incrociate (xie bu), in equilibrio su una gamba (duli bu), in punta di piede (bing bu), vuota (xu bu), arciere laterale (hengdang bu), seduta a terra (zuopan bu), in equilibrio a gaba incastrata, in equilibrio a gamba accavallata, in equilibrio a gamba protesa indietro (rondine) e lateralmente (angelo) nanquan: gui bu (seduta), ban ma bu (mezzo cavaliere), dandie bu (ginocchio a terra), cilong bu (drago lungo), chuanquiao (passo del drago)

tecniche con gli arti superiori
da fermi in piedi o in ma bu: quang (pugno diretto), zhang (palmo diretto), gou (uncino), piquan (pugno a martello discendente), dingzhou (gonitata diretta) nanquan: huzhao (artiglio del drago), yingzhao (artiglio dell’aquila), piqiao (pugno a martello laterale), paoquan (pugno montante a braccio teso), gaiquan (pugno discendente), danzhou (respirazione spingendo il dito proteso)

tecniche combinate in movimento
quang (pugno diretto avanzando in bing-u, ma bu, gong bu), zaquan (pugno battuto), lunbi (giro delle braccia), infilata della mano (posizioni duli bu, pu bu), avvitamento all’indietro a braccio proteso nanquan: zhuanquan (pugno verticale di fianco da posizione dell’arciere), chaoquan (pugno montante in posizione del drago), pugno discendente in rotazione

tecniche con gli arti inferiori
zhentitiu (calcio verticale), xietitui (calcio verticale obliquo), waibaitui (calcio circolare dall’ interno), tan tui (calcio frontale a gamba flessa con pugno opposto), deng tui (calcio frontale a gamba flessa con il tallone con pugno opposto), lihetui (calcio circolare dall’ esterno verso la mano opposta), cetitui (calcio laterale a gamba tesa incrociando il passo), dan pai jiao (calcio verticale battuto), bailianpai jiao (calcio circolare dall’interno in doppia battuta), lihe pai jiao (calcio circolare dall’esterno verso la mano opposta battuto), cechuaitui (calcio laterale a gamba flessa con il tallone), jibu (passo per il pre-salto del calcio frontale volante), housaotui (falciata indietro), quiansaotui (falciata avanti), tengkongfeijiao (calcio frontale volante in battuta), tengkong xuanfeijiao (calcio ciclone), tengkong bailian jiao (calcio dl fiore di loto), xuan zi (butterfly) ,ce kong fan (ruota), li yu da ting (rialzamento da terra con colpo di reni – kippe) nanquan: calci volanti in caduta

fondamentali con le armi
armi corte: wuhua (maneggi a otto), chantau (avvolgimento attorno al corpo), pi (colpo con la punta con il polso in basso), gua (camminare infilando l’arma in basso), piquiang (colpo con la punta dall’alto – guardare la luna nella spada), armi lunghe: bastone wuhuagun (maneggi a otto), benggun (battuta a terra), colpo circolare sopra la testa (elicottero) maneggi a otto), lancia: bengquiang (brandire la lancia in xu bu), wuhuaquiang (movimento a otto) lan na zha (doppia parata a mezzaluna e affondo)

forme
16 changquan
16 sciabola
16 spada
16 bastone
16 lancia
32 changquan
32 sciabola
32 spada
32 bastone
32 lancia
16 nanquan
16 nandao
16 nangun
32 nanquan
32 nandao
32 nangun

3 marzo 2017

Trofeo Alpe Adria (Lignano UD 25-26 febbraio 2017)

Un grazie a maestri e atleti delle 15 società che hanno preso parte al Trofeo Alpe Adria. I vincitori della Weisong Pordenone, i secondi piazzati della Wushu Team Monza, i terzi arrivati della Budokway Bergamo, i quarti della Chinatown Belluno, e quinti pari merito della Battista Tan Pao e della Corpo Libero, e a seguire (in ordine sparso) le altre ASD; Wushu School Pieve di Soligo, Scuola di Wushu Santa Lucia di Piave, Chinatown Treviso, La via del t’ai chi Vicenza, Wudang Shihe Roveredo, Tiger Club Gradisca, China Town Treviso, Scuola di wushu Vittorio Veneto, Asco Bologna, Scuola di Wushu Vienna.
Grazie a tutti!!Vesna arbitro

3 marzo 2017

Rappresentativa nazionale CSAIn in Belgio

Presenti alla Dragon Cup organizzata in Belgio dall’ associazionerappresentativa CSAIn in Belgio Mante Belge in collaborazione con la Federazione degli Stati Baltici gli atleti della rappresentativa italiana, tra i quali i quattro atleti della Battista Tan Pao (Tabata Spinazzè, Morgan Sèpinazzè, Gaia Turchet e Leonardo Padovese), aggregati alla squadra insieme agli atleti della Budokway Bergamo, Wushu China Monza e Wushu School Pieve di Soligo. Gli italiani hanno fatto la parte del leone alla competizione, risultando di gran lunga la rappresentativa più premiata.